A causa della sua posizione anatomica e delle funzioni in cui è coinvolta, la prostata influenza la minzione, l’erezione e l’eiaculazione. Proprio l’alterazione di questi processi fisiologici fanno scattare il sospetto di malattie a carico della ghiandola. Per l’uomo, la prostata è una delle più frequenti fonti di preoccupazione dell’età che avanza: superata la soglia dei 50 anni, quest’organo tende ad andare incontro all’ipertrofia prostatica benigna e, in determinate circostanze, può insorgere il tumore prostatico (il più frequente del sesso maschile).

Visualizzazione del risultato

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Non perderti le offerte dei nostri prodotti

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - CHF 0,00
it Italiano
X